Skip to Content

Respect and protect our playground

In quanto organizzatori dell’UTMB® abbiamo dunque sviluppato numerose azioni per preservarlo e per sensibilizzare le collettività territoriali, i corridori, i supporters, i partner ed i volontari (Ambasciatori dell’ambiente).

Sensibilizatione

Lottiamo contro l'erosione del suolo: Non prendete scorciatoie, soprattutto sui sentieri che sono più suscettibili di calanchi in caso di pioggia.

Quest'anno, saranno messi dei cartelli specifici nelle zone ritenute più sensibili, quindi stiamo al gioco e seguiamo il percorso!

Comunicazione

Costituiremo delle squadre di volontari presenti sul terreno per sensibilizzare il pubblico al rispetto delle regole negli spazi naturali. I volontari sono anche implicati nella pulizia del percorso prima e dopo l'evento per evidenziare la quantità di rifiuti generati dalle gare. Attenzione, possono penalizzarvi in caso di non rispetto dell'ambiente.

Comunicazione

Parco Nazionale del Mercantour

Durante l'Ultra Trail Métropole Nice Côte d'Azur, attraverserete il cuore del Parco Nazionale del Mercantour. In questa zona, come ovunque, vi chiediamo di essere particolarmente attenti, ma in aggiunta, ci sono regolamenti specifici, ecco i principali

  • Evitare di portare i cani per non disturbare la fauna

  • Rimanere sui sentieri e non fare rumore, per limitare l'erosione e per non disturbare la fauna e gli altri utenti della montagna

  • Non cogliere fiori e piante, tutti devono poterli ammirare

  • Divieto di utilizzare un drone in una riserva naturale / spazio pubblico.

  • Non buttare rifiuti per terra, i suoli devono rimanere puliti

  • Campeggi e fuochi vietati, non lasciare

Maggiori informazioni

Gestione dei rifiuti

Ogni corridore, sostenitore e volontario dell'UTMB® è stato sensibilizzato sulla riduzione e lo smistamento dei rifiuti e viene fatto tutto il possibile per limitare e riciclare eventuali rifiuti.

Zero plastica ai ristori

Zero plastica ai ristori

Per ridurre il consumo della plastica, limitare i rifiuti e l'impatto carbonio da parte di concorrenti e volontari dell’UTMB®, l’Organizzazione non distribuirà più bicchieri, piatti e posate di plastica alle basi e vita e ristori (volontari compresi). Questa azione chiamata "Bring Your Own Utensils" (BYOU) è stata inaugurata sulla Vibram Hong Kong 100 nel gennaio 2018. I concorrenti devono dunque portare le proprie posate e stoviglie per mangiare minestre e pasta ai ristori.

Al ritiro pettorali, vengono distribuiti dei sacchettini di plastica per la carta igienica e contenitori vari da buttare. Raccomandiamo ai trailer di non buttare mai per terra i rifiuti, bucce di frutta comprese. Ad ogni ristoro sono presenti le pattumiere. Ultima pattumiera a circa 100m dopo i ristori, indicata da un cartello.

Privilegiate le pile ricaricabili. Non buttatele mai per terra; ai ristori troverete i contenitori appositi.